L’IDENTITÀ DEI NUOVI ISTITUTI PROFESSIONALI STATALI

A partire dall’anno scolastico 2010–2011, le nuove classi prime dell’Istituto sono state avviate secondo il Regolamento di riordino (DPR n. 87 del 15 marzo 2010).
Gli Istituti Professionali Statali hanno rinnovato identità, percorsi e quadri orari.

L’identità si caratterizza per una solida base di istruzione generale e tecnico–professionale, che consente agli studenti di sviluppare, in una dimensione operativa, saperi e competenze necessari per rispondere alle esigenze formative del settore produttivo di riferimento e/o per l’accesso all’università e all’istruzione e
formazione tecnica superiore.

I percorsi degli istituti professionali hanno durata quinquennale, si concludono con un esame di Stato, e con il conseguimento del diploma di istruzione secondaria superiore, indicante l’indirizzo seguito e le competenze acquisite dallo studente.
L’orario complessivo annuale delle lezioni è di 1.056 ore, corrispondente a 32 ore settimanali.

I percorsi di studio hanno la seguente struttura:

  • primo biennio articolato, per ciascun anno, in 660 ore di attività e insegnamenti di istruzione generale e in 396 ore di attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo. Le finalità di tale percorso sono l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e l’acquisizione dei saperi e delle competenze di indirizzo in funzione orientativa;
  • secondo biennio articolato, per ciascun anno, in 495 ore di attività e insegnamenti di istruzione generale e in 561 ore di attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo;
  • quinto anno articolato in 495 ore di attività e insegnamenti di istruzione generale e in 561 ore di attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo, per far acquisire allo studente una conoscenza sistemica della filiera economica di riferimento. Tale percorso può servire anche ad orientare la scelta di prosecuzione degli studi
    a livello terziario con particolare riguardo all’esercizio delle professioni tecniche.

L’area di istruzione generale è comune a tutte le aree di indirizzo.
A partire dal terzo anno, le aree di indirizzo possono essere ulteriormente specificate in opzioni per corrispondere alle esigenze del territorio e ai fabbisogni formativi espressi dal mondo del lavoro e delle professioni.

L’area di istruzione generale nel primo biennio offre agli studenti una preparazione di base attraverso il rafforzamento degli assi culturali che caratterizzano l’obbligo d’istruzione: asse dei linguaggi, matematico, scientifico-tecnologico, storico-sociale.

Su questi assi si innestano saperi e competenze proprie delle aree di indirizzo che caratterizzano il settore di riferimento.

A partire dall’anno scolastico 2010–2011, è prevista la Certificazione dei Saperi e delle Competenze al termine del primo biennio. Il modello di certificato è compilato per tutti gli studenti a conclusione dello scrutinio finale della classe seconda (DM n. 9 del 27-1-2010).

La certificazione dei risultati di apprendimento conseguiti e descritti in termini di competenze ha lo scopo di “sostenere i processi di apprendimento, di favorire l’orientamento per la prosecuzione degli studi, di consentire gli eventuali passaggi tra i diversi percorsi e sistemi formativi e l’inserimento nel mondo del lavoro” (DPR n. 122 del 22 giugno 2009, art.1).

Il rilascio di una qualifica triennale è possibile solo in regime di sussidiarietà, in quanto non più competenza dell’Istituto Professionale Statale, ma esclusivamente del sistema di Istruzione e Formazione Professionale Regionale.

                                                                                                                                                 

                                                                                                                                                  

Menu principale

URP

I.P.S.S.E.O.A. – I.P.S.I.A. 

“ETTORE   MAJORANA” 

Via Tramonte, 2 - 70132 Bari

080/5305335

 080/5305335

BARH11000E@istruzione.it

PEC: BARH11000E@pec.istruzione.it

Cod Mecc. BARH11000E
CF 93510760726

Social

 Seguici

 

Area riservata